Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DMSC Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica

Progetti di ricerca presentati

  • Valutazione della malattia minima residua in pazienti affetti da mieloma multiplo

 

Il progetto sperimentale si prefigge sia di analizzare la capacità della terapia di prima linea (intesa come terapia di induzione, trapianto autologo di cellule staminali, terapia di consolidamento e terapia di mantenimento) di negativizzare la MRD e sia di monitorare questo parametro nel tempo.

Lo studio analizzerà pazienti affetti da mieloma multiplo di nuova diagnosi in un setting di real life, utilizzando pertanto terapie codificate secondo le linee guida in uso. La MRD sarà valutata sia con analisi citofluorimetrica che molecolare, permettendo quindi di valutare parallelamente le due metodiche, in termini di sensibilità e di applicabilità clinica.

La fase di arruolamento dello studio avrà una durata di due anni; sulla base della nostra casistica è previsto un arruolamento di 40 pazienti/anno, per un totale di 80 pazienti che verranno seguiti fino a progressione.

Il responsabile scientifico dello studio è il Professor Alessandro Maria Vannucchi

Chi fosse interessato può contribuire alla realizzazione del progetto mediante il finanziamento di una Borsa di studio annuale pari ad Euro 19.367,00, eventualmente rinnovabile:

 

 

Per informazioni e chiarimenti: Dott.ssa Raffaella Rita de Angelis, NIC 3, primo piano, stanza 107, Largo Brambilla,3 - 50134 Firenze tel. 0552751869 

 

  • Progetto pilota di educazione del medico di medicina generale per il  follow-up specialistico reumatologico sul territorio

 (Open Reuma)

Il progetto è finalizzato ad aggiornare i Medici di Medicina Generale sui criteri clinici necessari alla diagnosi precoce ed al follow up decentrato dei pazienti affetti da malattie reumatiche, con la seguente metodica:

  • Riunioni di informazione per Medici Reumatologi e Medici di Medicina Generale
  • Raccolta dei dati clinici veloce ed affidabile attraverso l’applicazione della piattaforma  
  • Questionario di workability e di gradimento.

 

Chi fosse interessato può contribuire alla realizzazione del progetto mediante:

 

Per informazioni e chiarimenti: Dott.ssa Raffaella Rita de Angelis, NIC 3, primo piano, stanza 107, Largo Brambilla,3 - 50134 Firenze tel. 0552751869

 

  • Gli  effetti della correzione della carenza di ferro sullo stato funzionale di anziani con scompenso cardiaco

 

Il Progetto, del quale è proponente il Prof. Francesco Fattirolli, ha come obiettivo lo studio della correzione della carenza di ferro in un campione di pazienti anziani affetti da scompenso cardiaco, valutandone gli effetti su:  

  • classe funzionale,
  • performance fisica degli arti inferiori,
  • forza muscolare,
  • massima capacità aerobica,
  • qualità della vita,
  • stato cognitivo.

Per lo svolgimento del progetto viene richiesta la disponibilità a finanziare un bando per un Assegno di Ricerca annuale dell’importo di Euro 23.786,76 per un Laureato in Medicina e Chirurgia con esperienza in Cardiologia Geriatrica.

 

Chi fosse interessato può contribuire alla realizzazione del progetto mediante

 

Per informazioni e chiarimenti: Dott.ssa Raffaella Rita de Angelis, NIC 3, primo piano, stanza 107, Largo Brambilla,3 - 50134 Firenze, tel. 0552751869

 
ultimo aggiornamento: 16-Gen-2020
Unifi Home Page

Inizio pagina