Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DMSC Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica
Home page > Ricerca > Laboratori di Ricerca > Laboratorio per lo Studio delle Neoplasie Mieloproliferative

Laboratorio per lo Studio delle Neoplasie Mieloproliferative

Responsabile Prof. Alessandro M. Vannucchi (PO) 

Personale Afferente

      A Contratto

  • Valentina Ariu (Biotecnologo)
  • Manjola Balliu (Biotecnologo)
  • Niccolò Bartalucci Biotecnologo)
  • Laura Calabresi (Biotecnologo)
  • Giacomo Coltro (Specializzando)
  • Elisa Contini (Biotecnologo)
  • Giuditta Corbizi Fattori (Biotecnologo)
  • Tiziana Fanelli (Biotecnologo)
  • Annalisa Franci (Infermiera)
  • Francesca Gesullo (Biotecnologo)
  • Paola Guglielmelli (Ematologo)
  • Giuseppe Gaetano Loscocco (Specializzando)
  • Carmela Mannarelli (Biologo)
  • Francesco Mannelli (Ematologo)
  • Ilaria Maddalena Marone (Biotecnologo)
  • Annalisa Pacilli (Biotecnologo)
  • Alessandro Pancrazi (Biologo)
  • Chiara Paoli (Biotecnologo)
  • Giada Rotunno (Biotecnologo)
 Dove si trova
  • Attività Assistenziale: Ambulatori di Ematologia (Pad. 14/b)
  • Laboratorio: CUBO 3 (Pad. 27/b), 2° piano
  • Clinical Trial Unit: Ambulatori di Ematologia (Pad. 14/b)
 Descrizione delle attività 
  • ATTIVITA' CLINICA ASSISTENZIALE

Il percorso diagnostico-terapeutico assistenziale è costituito da un ambulatorio diagnostico integrato, di follow-up clinico e terapeutico, incardinati nel CRIMM (Centro di Ricerca e Innovazione per le Malattie Mieloproliferative). Il CRIMM ha la finalità di sviluppare  e trasferire nella pratica clinica modelli assistenziali innovativi per soggetti affetti da MPN, potenziare e ottimizzare gli specifici percorsi diagnostici e assistenziali già esistenti nella AOU Careggi

  • LABORATORIO

Il Laboratorio del CRIMM effettua indagini di diagnostica molecolare e cellulare di livello avanzato. E' referente del progetto di standardizzazione italiano JAKNet; rappresenta un riferimento regionale e nazionale per la varietà di esami, impiego di tecnologie avanzate ed elevato numero di indagini. Si occupa di ricerca di base e traslazionale nel campo della farmacologia, biologia cellulare e molecolare e della diagnostica molecolare avanzata, con l'intento di pervenire a risulatti rapidamente trasferibili nella pratica clinica

  • CLINICAL TRIAL UNIT

L'Unità di studi clinici sviluppa ricerca clinica indipendente e partecipa a studi clinici controllati di fase I-IV con nuovi farmaci. La CTU sviluppa procedure operative standard per ottimizzare l'effettuazione degli studi clinici. Negli ultimi 5 anni sono stati condotti oltre 40 studi interventistici. Il CRIMM ha contribuito a studi registrativi per farmaci recentemente approvati per le MPN. Il CRIMM si pone l'obiettivo di contribuire al progresso della ricerca clinica e sperimentale , rendendo disponibili le più moderne opzioni terapeutiche anche e soprattutto attraverso lo sviluppo di studi clinici indipendenti e la partecipazione a sperimentazioni farmacologiche.

 

 

 
ultimo aggiornamento: 01-Ott-2018
Unifi Home Page

Inizio pagina