Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DMSC Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica

ll Museo Anatomico Fiorentino presso la sezione di Anatomia del DMSC - I preparati di Girolamo Segato

I reperti di Girolamo Segato

Girolamo Segato

Cartografo, naturalista, viaggiatore: Girolamo Segato fu veramente spirito eclettico, figlio del Settecento classificatore e razionalista, curioso e dissacratore.Studioso di chimica e di mineralogia, tornò dai suoi viaggi in Egitto con la passione per la mummificazione e con l’ambizione di sfidare il tempo, elaborando una tecnica che consentisse la conservazione dei corpi, dopo la morte.


Questo procedimento di apparente “pietrificazione” è ancora avvolto nel mistero, in quanto egli non volle rivelarne il segreto, nonostante le critiche dei suoi contemporanei ed i numerosi tentativi di imitazione. Le sue realizzazioni sono oggi raccolte in gran parte nel Museo del Dipartimento di Anatomia, Istologia e Medicina Legale dell’Università degli Studi di Firenze, a cui il Museo di Storia della Scienza di Firenze e il Museo Civico di Belluno hanno affidato la conservazione dei loro reperti.

 

Il Segreto dei Corpi - Convegno e mostra - Gennaio 2006

 

 

Prove per tarsie artistiche

 

Altri preparati anatomici

 


La descrizione dei preparati è stata curata dal Dr. Roberto Tempestini

 
ultimo aggiornamento: 21-Mag-2013
Unifi Home Page

Inizio pagina